La fisioterapia si occupa della riabilitazione in campo ortopedico, neurologico e cognitivo, in autonomia o avvalendosi di altre figure sanitarie; è tuttavia molto importante il ruolo del fisioterapista nell’informazione e nella prevenzione degli infortuni, anche sul posto di lavoro.

vialibera propone:
. valutazione o diagnosi fisioterapica (anamnesi, valutazione del caso, determinazione degli obiettivi e programmazione del trattamento)
. rieducazione motoria e funzionale
. riabilitazione propriocettiva e posturale
. rieducazione neurologica, in risposta a patologie centrali e periferiche. Le metodiche più conosciute ed utilizzate sono: “metodo Kabat” – “metodo Bobath” – “metodo E.T.C. del Dott. Perfetti”
. riabilitazione respiratoria
. rieducazione viscerale
. rieducazione perineale
. educazione e rieducazione psicomotoria
. bendaggio funzionale e Kinesiotaping®

A partire dal 1999 la formazione del fisioterapista è di competenza delle sole Università; in particolare il percorso accademico rientra nella classe delle professioni sanitarie della riabilitazione ed è collocato all’interno delle Facoltà di Medicina e Chirurgia prevedendo un corso di studi della durata di 3 anni.

vialibera offre fisioterapisti che hanno integrato il proprio percorso formativo in osteopatia.